Home
Blog
Corsi e seminari
Incontri per genitori
Articoli
Siti utili
Chi siamo
Mission
Il nostro logo
Mailing list
Contatti

Siamo un gruppo di ostetriche che ha deciso di unire le proprie forze e competenze per lavorare insieme su obiettivi comuni.

chiara_peach

Chiara Pizzi. Sono nata a Roma nel 1976 e sono ostetrica dal 2000. Dopo 6 anni di lavoro in ospedale ho scelto di trasferirmi sul territorio e tutt'’ora lavoro presso un Consultorio Familiare dove, oltre a svolgere attività di gruppo di accompagnamento alla nascita e al dopo parto, ho la possibilità di seguire le donne in gravidanza in autonomia con il ricettario regionale. Ho una Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche e sono formatrice per l’allattamento al seno secondo il modello OMS/UNICEF, e ora sto cercando di migliorare la mia formazione per poter garantire alle donne un percorso in continuità dell’assistenza, perché credo sia questa la strada per migliorare la nascita e garantire a donne e bambini il rispetto che meritano. Compatibilmente col mio lavoro, assisto alcuni parti in casa e ho contribuito a creare un percorso di rimborso per le donne che vogliano effettuarlo nella mia ASL di appartenenza. Mi piace cantare e adoro i lavori creativi manuali.


Ivana2

Ivana Arena. Sono diventata ostetrica nel 2000 dopo aver subito un cesareo con la nascita della  mia prima figlia. Mi ero precedentemente  laureata in Lettere Moderne – Storia e critica del cinema. Con il mio secondo figlio ho partorito spontaneamente e ho poi scritto un libro, dal titolo “Dopo un cesareo” (2007 Bonomi editore), con il quale tento di dare una spiegazione dell’'abnorme numero di tagli cesarei che si effettuano in Italia, oltre ad offrire informazioni utili su come gestire l’'evento taglio cesareo in tutti i suoi aspetti e su come evitare di ripeterlo se non necessario. In questi  anni da ostetrica ho lavorato sia otto anni  in ospedale, in Sala Parto, che nell'assistenza ai parti a domicilio e in casa di maternità. Ho creato  insieme a Federica Pecorelli il video “Nascita…nondisturbare” scaricabile dal mio sito. Ho pubblicato  un romanzo dal titolo “La raccoglitrice di bambini”. Attualmente sono libera professionista e offro assistenza in gravidanza, al parto a casa, all’ allattamento e al puerperio. Parlo inglese e francese. 

Angelaweb_peachAngela Giusti. Emiliana d'’origine e ostetrica dal 1986, da oltre vent'anni mi occupo di salute della donna e di salute pubblica in ambito nazionale e internazionale. Ho lavorato in Guinea Bissau, Benin, Gran Bretagna e Francia e collaboro a progetti in diversi Paesi. In Africa ho appreso dalle Matronas l’arte di accompagnare le donne durante il parto e a Londra ne ho studiato la scienza. Ma ciò che più ha segnato la mia crescita professionale sono stati i miei parti, i primi in ospedale seguiti da due parti a casa. Con i miei figli ho imparato l'arte della nascita e del prendersi cura l’uno dell'altra. Mi piace studiare; ho un Master in Salute Pubblica (2000), una laurea Magistrale in Educazione degli adulti (2008) e un PhD in Promozione della Salute (2013). Sono Active Birth Teacher dal 1992, consulente in allattamento IBCLC dal 2003, ho una formazione in counselling rogersiano e sono formatrice Gordon dal 2011. Vivo con la mia famiglia a Roma, dove lavoro come ricercatrice all'Istituto Superiore di Sanità. Insegno in Corsi di Laurea e Master e mi occupo di ricerca e di formazione, curando le Comunità di Pratica in diversi ambiti della salute pubblica (www.formazioneperlasalute.it). Continuo a svolgere attività di volontariato nel sostegno al percorso nascita, per la salute della donna e counselling in allattamento. 

Carlaweb_peach

Carla Oliva. Sono ostetrica dal 1975, ho lavorato in ospedale fino all’86, poi in consultorio familiare e dal ’95 in consultorio giovani. Mi occupo di preparazione alla nascita, al parto e al dopo parto e sostegno all'allattamento. Da pochi anni collaboro con le colleghe indipendenti nell'assistenza al parto a domicilio.  Ho conseguito il certificato di IBCLC, non più rinnovato. Mi occupo di educazione alla sessualità nelle scuole, di menopausa e recentemente di prevenzione e rieducazione perineale. Svolgo attività di docenza per gli infermieri, per le ostetriche e le mamme. M'’interessa particolarmente l’allattamento al seno (organizzazione di gruppi di sostegno, mamme peer counsellor). Credo molto nel lavoro di gruppo, nello scambio, nel sostegno professionale e personale, nella professione intesa come opportunità di esprimere le diverse specificità, nella collaborazione al femminile. Sono impegnata nel recupero dell’autonomia della professione ostetrica nell'interesse delle ostetriche stesse e per le donne. Per 8 anni ho collaborato con un'associazione contro la violenza alle donne in qualità di operatrice di ascolto e di prima accoglienza e consulenza e come presidente dell’'associazione. Dal 1999 al 2011 sono stata Consigliera nel Consiglio Direttivo del Collegio Provinciale delle Ostetriche di Roma e referente del Gruppo Allattamento.  

Gabriellaweb_peGabriella Pacini. Ho scelto di fare l'ostetrica dopo aver avuto il mio primo figlio in ospedale, ahimè un cesareo, e aver vissuto sulla mia pelle come vengono trattati mamma e bambino. Non è stato facile, ero molto arrabbiata e cercavo di aiutare le altre donne in difficoltà... forse proprio là ho capito che era quello che volevo fare e ho iniziato subito ad assistere parti a casa. Anche la scelta di approfondire le mie conoscenze in allattamento e di diventare IBCLC e counsellor nasce dallo stesso desiderio. Dal 2002 faccio parte dell'associazione Vita di donna, per sostenere le donne nelle loro scelte riguardo al parto ma anche riguardo alla contraccezione, all'interruzione di gravidanza e salute sessuale e aiutarle ad orientarsi nei percorsi sanitari pubblici. Dal 2009, al Melograno di Roma seguo il percorso nascita. Nel 2012 insieme ad altre donne, madri, avvocate, colleghe, psicologhe abbiamo fondato il movimento Freedom for Birth Rome Action Group.

Elisabetta Campagna. Dal 1987 sono ostetrica e ho iniziato subito a lavorare in ospedale. Ben presto mi sono resa conto che le modalità di assistenza alle madri e ai neonati non rispondeva alle loro reali esigenze e che la nostra  preparazione era solo volta a mantenere questo modello. La consapevolezza delle  innate capacità delle donne e delle competenze del neonato hanno indirizzato la pratica, i successivi studi sulla fisiologia, la personale esperienza di gravidanza e parto, l’assistenza al parto domiciliare e il lavoro in continuità di assistenza, hanno contribuito in modo significativo alla crescita professionale. L’esigenza di trasmettere le conoscenze per migliorare le pratiche, soprattutto in ambito ospedaliero, l’attività di tutoraggio alle studentesse dei corsi di laurea, mi hanno portato a occuparmi di formazione e dal 2008 sono laureata in Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua.

Marina Baldocci. Sono nata a Roma nel 1961. Ho 2 figlie adolescenti, nate in casa con l’aiuto di mio marito e di due colleghe ostetriche. Vivo nella periferia di Roma con la mia famiglia, un cane ed un gatto. Sono infermiera professionale, infermiera pediatrica e sono diventata ostetrica nel 1988. Sostenere le donne dalla pubertà alla menopausa è, secondo me, un’esperienza esaltante. Ho studiato, e continuo a studiare, le modalità per non interferire nel parto e per fornire una continuità di assistenza. Ho lavorato in Germania in una Casa del Parto e ho assistito parti a domicilio per diversi anni. Ora lavoro nella Sala Parto del Policlinico Umberto1° di Roma e sono referente alla formazione. Nel corso degli anni mi sono Laureata in Scienze della Formazione, ho preso un Master in Educazione interculturale e sono diventata Consulente Professionale per l’Allattamento Materno IBCLC. Vivo in una famiglia multiculturale e, per questo, mi sta molto a cuore la lotta al razzismo e diffusione  della competenza culturale in ambito materno infantile.

Anna Maria Altobelli.Il mio interesse per la salute femminile inizia alla fine degli anni ‘70, a Roma, partecipando ai gruppi di self-help e consapevolezza corporea che si tenevano alla Casa della donna. Da quella esperienza nasce la mia decisione di diventare ostetrica dedicandomi alla conoscenza e alla cura dei processi naturali della nascita; mi sono diplomata nel 1987 dopo avere felicemente partorito due figli in casa. Presso il Centro Studi Eva Reich ho arricchito la mia formazione rivolta ad accogliere il neonato in modo attento e rispettoso, al massaggio bioenergetico dolce, all'interazione madre- padre- bambino. Ho svolto la libera professione accompagnando le donne durante la gravidanza, nel parto in casa, durante l’allattamento, prestando cure al bambino nel primo anno di vita. Ho lavorato per la cooperazione allo sviluppo a Djibouti, in progetti per la formazione delle ostetriche locali e l’integrazione con le levatrici tradizionali dalle quali ho imparato moltissimo e partecipato ad azioni per la tutela delle bambine dalla pratica dell’infibulazione. Vedere presso quelle popolazioni le tragiche conseguenze della diffusione del latte in formula, mi ha motivata ad impegnarmi moltissimo nella promozione dell’allattamento al seno e sono diventata formatrice secondo il modello OMS-UNICEF. Negli ultimi anni svolgo la mia professione anche in ospedale, presso il punto nascita di Narni della ASL 4 Terni e mi occupo della formazione del personale. Dal 2008 sono presidente dell’associazione Lattemiele di Amelia che promuove gruppi di incontro “da mamma a mamma”.

Angelina Agostinelli. Ostetrica dal 1985, l’importanza e la differenza tra una nascita umanizzata e quella medicalizzata l’ho scoperta al mio primo incarico lavorativo presso un piccolo ospedale della provincia torinese.  Ma solo con la mia esperienza di ostetrica territoriale ho appreso che l’utente  è  “una persona” e cioè: cultura, competenza, storia ed emozioni e tanto altro ancora, quindi non è solo un corpo in gravidanza, puerperio,  allattamento o "un nato ieri" che chiede di essere aiutato semmai, è una donna, un bambino una famiglia che chiede di essere sostenuta, guidata, accolta, ascoltata e soprattutto non giudicata. La partecipazione a un corso biennale di formazione per “operatore del Consultorio”, mi ha permesso di vedere “la famiglia”, la sua forza e la sua capacità di rinnovamento di fronte agli eventi della vita e di quanto sia delicato il nostro ruolo. Nella mia borsa di ostetrica non ho tanto strumentario, faccio molto affidamento sulla forza delle giuste informazioni, le considero uno strumento efficacissimo per la tutela della salute. Oggi continuo a lavorare con entusiasmo in Consultorio e mi occupo di formazione e sostegno alle donne e alle loro famiglie nelle diverse fasi del ciclo vitale.

Sofiapeach
Sofia Colaceci. Sono ostetrica dal 2009, ho conseguito la Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche ed attualmente sono dottoranda di ricerca, interessandomi principalmente dell’uso dei farmaci in allattamento.
Sono formatrice per l’allattamento al seno secondo il modello OMS/UNICEF e mi occupo di formazione, tutoraggio e aggiornamento professionale sia in ambito universitario che presso cooperative e associazioni. Credo fortemente nel grande motore dell’empowerment femminile e pertanto in tutte le attività di prevenzione e promozione della salute orientate in questa direzione. Amo gli animali e la lettura.

Gessica Trivelli. Sono Ostetrica dal 2014. Attualmente sono iscritta al secondo anno del corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Sto svolgendo, insieme alla mia tutor di tirocinio Angela Giusti, uno studio circa il clampaggio tardivo del cordone ombelicale. Il mio percorso universitario mi ha portata a sviluppare interesse per i diritti, spesso violati, di madri e neonati. L’impegno che ho deciso di portare avanti nella mia professione è quello della loro tutela, promuovendo per le donne la possibilità di poter compiere scelte libere e consapevoli e per i neonati il rispetto per la loro vita e competenze che ne assicuri un’infanzia sana e gratificante. 

Anna Domenica Mignuoli. Ostetrica dal 1988, inizio ad interessarmi di allattamento dopo la nascita di mia figlia perché si è rifiutata di bere il latte artificiale che mi avevano consigliato al punto nascita. Sono formatrice per il corso “Promozione e sostegno dell’allattamento al seno” secondo il modello OMS/UNICEF e valutatrice UNICEF per l’iniziativa Ospedali e Comunità amici dei bambini, coordinatrice regionale del progetto “Promozione dell’allattamento al seno come diritto di salute per ogni bambino”. Mi sono laureata in Scienze della Formazione degli Adulti e Formazione Continua, ed ho un Master di II livello in epidemiologia applicata e salute di popolazione.

Dopo una breve esperienza lavorativa come infermiera professionale, dal 1993 al 2014 ho lavorato presso il consultorio familiare di Trebisacce dove ho istituito l’ambulatorio della gravidanza fisiologica, attualmente lavoro presso il Dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie della regione Calabria. Continuo a tenere gli incontri in gravidanza ed in puerperio presso il Consultorio perché credo fortemente nel cambiamento che parta dalla consapevolezza delle donne. La relazione di cura ed il valore del gruppo li ho appresi dalla mia bisnonna che curava donne e bambini con erbe, massaggi ed incontri dove le donne si sentivano libere di raccontarsi. Mi occupo di formazione su tematiche riguardanti la gravidanza, il parto, il puerperio e l’allattamento al seno.


Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
Site Map